• Slide 1

Gianfranco Iervolino

iervolino.JPG-J8t6.jpg

Appuntamenti

Chef

Gianfranco Iervolino è decisamente un pizzaiolo atipico. Se gli chiedi della sua pizza sciorina con scioltezza numeri e termini chimici, indossa la divisa da chef piuttosto che una maglietta nonostante le temperature del forno. Quando se la leva è per andare a cantare le canzoni napoletane del repertorio classico, sua grande passione e secondo lavoro (ha inciso anche due dischi). Ma soprattutto, non ha paura di pronunciare una parola che da molti colleghi conterranei accanto alla pizza viene vista come un'onta: gourmet.

«Per me la pizza è un piatto a tutti gli effetti – dice – e va posta molta cura a quello che ci si mette sopra, oltre che all'impasto. Per me un bravo pizzaiolo deve essere anche un po' chef, la differenza è che loro trasformano i prodotti mentre noi lo creiamo da zero, partendo da acqua e farina. Da quando ho iniziato a fare la pizza, ho l'ambizione di proporre qualcosa di diverso: 20 anni fa i colleghi mi prendevano in giro perché volevo usare l'olio di oliva sulla pizza invece di quello di semi». Oggi cerca di usare solo il meglio, sia per i condimenti - l'aglio di Mondragone, le alici di Cetara, l'origano fresco del Vesuvio – sia per gli impasti, anche se questo vuol dire uscire dall'ortodossia napoletana usando farine forti («ma anticamente anche a Napoli si usavano, quelle raffinate sono venute dopo» spiega «e comunque mi ispiro sempre alla pizza napoletana, che amo da sempre: quando ero piccolo e mio padre mi portava in pizzeria mi alzavo e andavo a guardare i pizzaioli al lavoro»).

Lui non si tira indietro davanti alle sfide. Non a caso, al Pizza Up 2012 è stato premiato insieme a Renato Bosco, Fabrizio e Marcello Pasinelli e Ruggero Ravagnan Simone Padoan, per la categoria Comunicazione e Divulgazione della pizza Contemporanea!!!!!
PREMI RICOSCIUTI
2012 PREMIO GOLOSARIA / PREMIO PIZZAUP 2012 MOLINO QUAGLIA / 2014 TRE SPICCHI Gambero Rosso/2014 pizza dell’anno Gambero Rosso/
2015 migliore pizzerie guida dell’espresso/TRE SPICCHI GAMBERO ROSSO/MIGLIOR PIZZAIOLO DEL’ANNO “RITRATTODI TERRITORIO” CON LA GIORNALISTA NUNZIA GARGANO/2017 TRE SPICCHI GAMBERO ROSSO/
2017 PREMIO MESTRO DELL’IMPASTO PER LA GUIDA DEL GAMBERO ROSSO
2018 PRESENTE NELLE MIGLIORI PIZZERIE D’ITALIA GUIDA DELL’ESPRESSO
 



RINGRAZIAMO I NOSTRI PARTNER

Newsletter

Sottoscrivi la nostra Newsletter per essere sempre aggiornato sulle nostre iniziative e novità.